7 cose che vorrei capire di Star Wars 7

Alla fine Cielomiomarito mi ha convinto a vedere Star Wars 7. Sono andata al cinema, con la spada laser giocattolo e la figlia al seguito, pronta al peggio.
Perché dopo l’immensa, infinita, spaziale, delusione per Lost, avevo paura che J.J. Abrams rovinasse anche quel poco che finora avevo capito della saga di George Lucas.
E cioè: il Bene lotta contro il Male, Leila (o Leia) è quella coi “tuppi” in testa e sembra una capra, Ian (o Han) Solo è Indiana Jones, Yoda è tipo Gollum del Signore degli Anelli e l’unico simpatico, il cattivo Dart (o Darth) Fenner (o Vader), ha l’asma bronchiale ed è il padre di Luke, che di mestiere fa lo Jedi, che non è lo Yeti: lo scimmione è Chewbacca (che si dice Ciubecca). Giusto? Leggi di più

La mia lettera al Babbo Natale sexy

Insomma, quest’anno non farò regali a nessuno perché qualcuno ha gufato e i soldi si spenderanno in altre atroci amenità.

Però lasciatemi scrivere una lettera d’amore almeno a Fashion Santa, il Babbo Natale sexy che aiuta le donne a fare shopping in un centro commerciale di Toronto, in Canada. Per ogni selfie che ti scatti con lui, devolvi un tot in beneficenza ai bambini malati. Bellissima storia. Bellissimo il modello: un hipster 51enne di nome Paul Mason, una barba bianca così curata che pare di ovatta, cotone 100% bio. Leggi di più

Tragicronaca di un weekend con le Winx a Jesolo

Quando tuo marito, un normale venerdì di settembre ti dice: «Winx! Lo sai, che domani e dopodomani siamo a Jesolo per la #winxreunion», tu hai 3 possibilità: 1) simulare un infarto, 2) simulare entusiasmo, 3) simulare prontezza di riflessi e fare le valigie. Io ho scelto la terza opzione. Ma intanto l’arcano mi era ignoto. Le Winx si sono separate come le Spice girls e ora tornano insieme? Ma a Jesolo non c’erano già Miss Muretto e Miss Italia? Dove avrò messo le ali giocattolo, dopo che mia figlia, le Winx, le aveva archiviate al compimento del quinto anno d’età, passando dai cartoni delle fatine Rainbow made in Italy al 100% alle telenovas sudamericane tipo Violetta? Come fu e come non fu, siamo partiti sabato scorso. Io avevo già una Trix per capello. Ecco com’è andata, nel dettaglio… Leggi di più

40 scomode verità su Candy Candy 40enne

Candy Candy compie i suoi primi 40 anni come una Marina Ripa di Meana qualsiasi.

Classe 1975, la “dolce Candy” è nata ad aprile, siamo pure dello stesso segno zodiacale: il Toro ammorbato da Saturno-contro non si sa da quanti lustri, ormai. Ci sono tutti i presupposti dell’Armageddon? Ecco, dunque, per festeggiare, 40 verità politicamente scorrette sul cartone animato giapponese che ha sconvolto per sempre una generazione di donne: la mia. Quella obesa, sedentaria e viziata, cresciuta a merenda con Girella e Bim Bum Bam. Leggi di più

Pulire casa velocemente: 7 giochi a prova di maschio

Le faccende domestiche sono una gran rottura di scatole, quindi per pulire casa velocemente e bene, ma senza stress, serve una strategia.  Ci vuole un programma, occorre trovare e testare i prodotti giusti (naturali, ecologici, biologici, vegani financo) e seguire consigli fidati che manco mia nonna al confronto regge l’esperienza. Specialmente se hai licenziato la colf e se vuoi che tuo marito (o il tuo amante, fidanzato, portinaio…) collabori e si dia da fare. Dalla a alla z (dove a sta per amore e z per zozzeria). Per lavare gli infissi, le finestre, i vetri e guai a lasciare aloni, togliere ed eliminare la polvere, organizzare la dispensa, sbrinare il frigo… Non solo a primavera. Ma sempre: ogni giorno, ogni settimana, ogni mese. Finché morte non vi separi. Siccome, però, un uomo è come un bambino, servono giochi facili (poco dispendiosi e anche divertenti) per spronarlo. Vediamoli insieme. Leggi di più

Cancellare lo spam è il mio antistress

La cosa più bella di avere un blog è cancellare lo spam. Ebbene sì. Io lo considero un antistress. Il migliore. Una volta, per svuotare il cervello, guardavo Un posto al sole su RaiTre. Perché la trama della soap partenopea richiede impegno mentale zero.
Ma lo spam, ah lo spam!, è tutta un’altra storia. Eliminarlo mi dà una gioia infinita. Perché tra le righe dei commenti molesti e inutili ci ritrovi un mondo. Esploriamolo insieme. Leggi di più

7 aggettivi killer negli annunci immobiliari di Milano

Come ogni anno, nella tristezza di novembre a Milano, mi balena in testa un sogno: cambiare casa. Ecco, allora, che parte il trip degli annunci immobiliari alla ricerca delle occasioni. Per passare da un trilocale di 80 metri quadri (scarsi) calpestabili a un quadrilocale di (almeno) 120, pur commerciali. Basterebbe starci più comodi in 3: io, Cielomiomarito e figlia. La verità? Gli annunci immobiliari sono tutta una fuffa. Io ormai sono diventata un’esperta a riconoscere i 7 aggettivi killer che ti fanno capire al volo quando un appartamento con solaio è una sola. E quando 2 bagni, in realtà, sono poco meno che un cesso. Vediamoli insieme. Leggi di più